(parodia della Nave di Gabriele D’Annunzio) Michele Depangher, La Peata. Capodistria, 1908.

Solo 1 pezzi disponibili

40,00

Solo 1 pezzi disponibili

Parodia della Nave di Gabriele D’Annunzio per cura del Dott. Michele Depangher medico di Trieste. Capodistria, Carlo Priora, 1908. In-8, brossura editoriale illustrata, pagine numerate 165. Edizione originale. Nella terza di copertina vengono trascritte le due lettere che l’autore inviò a Gabriele D’Annunzio per chiedere il permesso di pubblicare questa opera. Prima lettera: Trieste. 18 aprile 1908. Illustre Poeta, se ne avrebbe a male se io facessi una parodia della Nave in senso antisemita? Colla più alta stima, augurandole Buona Pasqua, mio segno Devotissimo Dr. M. Depangher. Non ricevendo risposta il 1 maggio riscrive: Illustre Poeta, “Chi tace conferma” dice il proverbio, per cui, non avendo io ricevuto risposta alla mia, colla quale le chiedeva il permesso di parodiare la Nave, ritengo di aver conseguito il di Lei tacito consenso. RingraziandoLa, colla dovuta stima, mi segno devotissimo Dr. M. Depangher. Nella quarta di copertina viene riprodotta la breve risposta di Gabriele D’Annunzio scritta sul suo biglietto da visita: 2 maggio 1908 Gabriele D’Annunzio NON CONSENTE al dott. Depangher la parodia della “Nave”. In buono stato – aperture e strappetti senza perdita di carta ai margini dorso.


Cerca nel nostro catalogo


Iscriviti alla Newsletter


PAGAMENTI SICURI

Paga tramite carta di credito, PayPal o bonifico Bancario

SPEDIZIONI RAPIDE e GRATUITE

Spedizioni Gratuite e Consegne rapide

ASSISTENZA CLIENTI

Contattaci via chat, telefono o e-mail

Inizia a scrivere e premi invio per cercare un prodotto

Carrello
WhatsApp chat